Domenica al Museo a Firenze – Esercizio interattivo – Elementare A1

390

Articolo di Livello A1 – Ideale per familiarizzarsi con le preposizioni ‘da’ e ‘a’ legate agli orari e alcuni verbi regolari delle prime tre coniugazioni come visitare, chiudere, aprire.

Je choisis ma formation

***

La prima domenica di ogni mese i musei e le aree archeologiche di proprietà dello Stato Italiano sono aperti gratuitamente per tutti: è la Domenica al Museo.

vue nocturne de florenceIn questo giorno chi è in visita a Firenze può entrare, senza pagare il biglietto, ad una serie di luoghi d’arte: alcuni famosissimi e altri un po’ meno frequentati. Vediamo quali sono a Firenze i musei aperti e gratuiti è possibile visitare la prima domenica del mese:

Gli Uffizi, Galleria dell’Accademia, Palazzo Pitti, Giardino di Boboli, Museo del Bargello, Cappelle Medicee, Museo Archeologico, Palazzo Davanzati (attenzione: da domenica 5 novembre 2017 aperto 13:15-18:50), Cenacolo di Andrea del Sarto. Il Museo Casa Martelli è chiuso fino al 5 settembre 2018.

In questa domenica non è possibile prenotare i musei statali.
L’ingresso a Villa Bardini e al Museo Salvatore Ferragamo è gratuito per tutti la prima domenica del mese.

La prima domenica del mese i residenti della Città di Firenze possono approfittare della Domenica Metropolitana, l’ingresso è gratuito per loro nei seguenti musei (su presentazione di un documento d’identità):

Palazzo Vecchio, Torre di Arnolfo, Museo Novecento, Cappella Brancacci, Museo Stefano Bardini, Fondazione Salvatore Romano, Museo e Basilica Santa Maria Novella, Museo del Bigallo (visite alle 10 e alle 12, prenotazione obbligatoria), Museo della Misericordia (visite alle 15:15 e alle 16:30, prenotazione obbligatoria), Museo del Ciclismo Gino Bartali, Forte Belvedere (aperto dal 2 giugno al 14 ottobre 2018).

I residenti della Città possono partecipare alle visite guidate e alle attività all’interno dei Musei Civici Fiorentini, è necessario prenotare in anticipo. Sempre per i residenti della Città di Firenze è gratuito anche Palazzo Medici Riccardi e la Fondazione Zeffirelli.

Informazioni adattate da Firenze turismo.




Inscrivez-vous à notre newsletter

Ne ratez plus nos publications en vous inscrivant à notre bulletin d'informations. Vous n'aimez pas le SPAM nous non plus, nous n'envoyons en moyenne qu'un seul email par mois.