Le abitudini alimentari degli italiani – Elementare A1

387

Articolo – Elementare A1 – Un facile articolo per conoscere meglio le abitudini alimentari degli italiani. Per far pratica con gli avverbi di frequenza dopo aver letto quest’articolo vi consigliamo l’esercizio ‘Esercizio interattivo – Avverbi di frequenza – Elementare A1

Je choisis ma formation

***

• Quali sono le abitudini alimentari degli italiani?

Le abitudini alimentari delle persone rivelano molte cose sulle opinioni, passioni, personalità, origini geografiche. Le scelte alimentari raccontano storie di famiglie, migrazioni, di cambiamenti nel tempo e identità culturale.

• Quanto spendono gli italiani per mangiare?

Nel 2017, secondo l’Istat, l’Istituto nazionale di statistica, la spesa media mensile familiare è di 2.564 euro. Di questa spesa mensile, la quota dedicata al cibo è di 457 euro mensili.

• Cosa c’è nella spesa alimentare degli italiani?

La carne. Questa è la componente più importante della spesa alimentare delle famiglie italiane, con una media del 3% del budget dedicato alla spesa, sono circa 94 euro mensili per famiglia. In effetti, il 79% degli italiani dichiara di consumare carni bianche qualche volta la settimana.

C’è però una buona notizia: le spese per vegetali nel 2017 sono aumentate del 4,2%, per la frutta del 3,8%. Sempre più persone spendono di più per frutta e verdura, e come dichiara il 52,6% delle persone, consuma verdure almeno una volta al giorno.

E il pane e la pasta? Sì, sono ancora al centro delle abitudini alimentari degli italiani, e si piazzano al secondo posto dopo la carne. L’80% ha dichiarato di consumare pane e pasta almeno una volta al giorno.

• Dove mangiano gli italiani?

I pasti sono ancora un’importante esperienza sociale che crea legami in tutte le culture, e in particolare nella cultura italiana dove il modello basato sul pasto veloce consumato fuori casa, al bar o al ristorante, non è diffuso.
Secondo i dati più recenti il 73% degli italiani pranza abitualmente a casa e il pranzo è ancora il pasto principale per il 66,6% della popolazione. La percentuale che dichiara di pranzare sul posto di lavoro è invece solo dell’8,2%.

• Gli italiani fanno colazione?

Gli italiani tengono molto alla colazione. L’81,7% della popolazione dichiara di fare una colazione adeguata, cioé non solo limitata al caffè o al tè, ma ricca di alimenti nutrienti: latte, biscotti e pane.
Questo comportamento salutare è una consuetudine più femminile: sono l’84,6% delle donne a fare colazione contro il 78,6% tra gli uomini, ma è anche molto diffusa tra i bambini (il 92,5% tra i bambini da 3 a 10 anni). Sono più attenti ad adottare la sana abitudine di fare colazione i residenti nell’Italia centrale (85,5%) e settentrionale.

Adattato da Lenius


Inscrivez-vous à notre newsletter

Ne ratez plus nos publications en vous inscrivant à notre bulletin d'informations. Vous n'aimez pas le SPAM nous non plus, nous n'envoyons en moyenne qu'un seul email par mois.

LAISSER UN COMMENTAIRE

Please enter your comment!
Please enter your name here