Nilde Iotti: una vita per la politica – Interattivo – Intermedio B2

363

Video-articolo di livello Intermedio B2 – Nilde Iotti ha dedicato la sua vita alla politica, è stata la prima donna nominata presidente della Camera dei Deputati. Una carica che le verrà rinnovata per tre volte consecutive tanto da permetterle di dirigere l’aula di Montecitorio per 13 anni fino al 1992. Nessuno nella storia d’Italia ha ancora raggiunto il suo primato.

Je choisis ma formation

***


  • Testo di supporto

Il 20 giugno 1979 Nilde Iotti viene nominata presidente della Camera dei Deputati. Una carica che le verrà rinnovata per tre volte consecutive tanto da permetterle di dirigere l’aula di Montecitorio per 13 anni fino al 1992. Nessuno nella storia d’Italia ha ancora raggiunto il suo primato.
Nata nel 1920, iscritta al Partito comunista dal 1943, Nilde Iotti ha dedicato la sua vita alla politica e ha avuto sempre ruoli di primo piano. Ha una lunga relazione con Palmiro Togliatti*, durata fino alla morte del leader comunista. Lavorerà ininterrottamente fino al 18 novembre del 1999 quando per motivi di salute è costretta a lasciare. La Camera dei deputati accoglie le sue dimissioni con un lunghissimo applauso. Nilde Iotti muore pochi giorni dopo le sue dimissioni.

  • Note al video

*Palmiro Togliatti è stato uno dei membri fondatori del Partito Comunista d’Italia e, dal 1927 fino alla morte, segretario e capo indiscusso del Partito Comunista Italiano (PCI).
**L’Assemblea Costituente della Repubblica Italiana nasce nel 1946 dopo la Seconda Guerra per scrivere la Costituzione della nuova Repubblica. L’Assemblea Costituente ha lavorato dal 25 giugno 1946 al 31 gennaio 1948. La Costituzione approvata dall’Assemblea Costituente il 22 dicembre 1947 è promulgata il 27 dicembre 1947 ed entra in vigore il 1º gennaio 1948.


 

Inscrivez-vous à notre newsletter

Ne ratez plus nos publications en vous inscrivant à notre bulletin d'informations. Vous n'aimez pas le SPAM nous non plus, nous n'envoyons en moyenne qu'un seul email par mois.