Usare LinkedIn per scovare nuovi talenti – Elementare A2

74

Articolo con esercizi interattivi – Elementare A2 – Breve articolo sull’importanza crescente di Linkedin nel settore dell’impiego in Italia. Un’occasione per riflettere al lessico e alla formazione di alcuni sostantivi, ma anche sui numerosi anglicismi che ormai invadono l’italiano.

Je choisis ma formation

***

LinkedIn, il social network dei profili professionali che sta diventando sempre più un luogo di domanda e offerta di lavoro, ha premiato ieri sera a Milano i migliori player italiani nel settore del recruiting, con la seconda edizione dei LinkedIn Talent Awards Italia 2019.

I LinkedIn Talent Awards – spiega la piattaforma in una nota – premiano le modalità con le quali un’azienda è capace di coinvolgere e sviluppare i migliori talenti, generando un vantaggio competitivo per il business e facendo al contempo leva sulle soluzioni e le attività promosse dalla piattaforma LinkedIn. In pratica, un riconoscimento a chi è in grado di trovare i migliori talenti nella selva del web.

Due le categorie fondamentali alle quali sono andati i premi: con i Best Talent Acquisition Team sono state riconosciute le aziende « che hanno ottenuto i migliori risultati promuovendo la collaborazione, la comunicazione e la sinergia, tramite l’utilizzo delle LinkedIn Talent Solutions per lo sviluppo della propria strategia di Talent Acquisition ». I Best Employer Brand on LinkedIn sono invece le società che hanno ottenuto i migliori risultati in termini di engagement con il pubblico e i potenziali candidati. Infine, la Rising Star è quella nuova realtà che si affaccia al mondo del lavoro.

« Ci congratuliamo vivamente con i finalisti e i vincitori della seconda edizione dei LinkedIn Talent Awards in Italia. Le aziende e i professionisti che vi hanno partecipato, hanno raggiunto risultati incredibili e hanno portato ad un nuovo livello lo sviluppo delle attività di employer branding e del recruiting dei migliori talenti, grazie all’utilizzo ottimale delle soluzioni offerte dalla nostra piattaforma », ha commentato a margine della premiazione Marcello Albergoni, Country Manager di LinkedIn Italy.

adattato da Repubblica


Focus lessicale :

Alcuni sostantivi si formano dal verbo, eliminando -ARE, -ERE ,-IRE e aggiungendo uno dei suffissi: -ione, -mento, -anza oppure niente (ø). Si parla allora di suffisso zero.

Ecco una lista dei più comuni. Osserva il verbo e il sostantivo derivato :

-ione -mento -anza ø = suffisso zero
autorizzare l’autorizzazione
collaborare la collaborazione
diminuire la diminuzione
assicurare l’assicurazione
valutare la valutazione
funzionare il funzionamento
cambiare il cambiamento
mantenere il mantenimento
sperare la speranza
mancare la mancanza
ricercare la ricerca
modificare la modifica
aumentare l’aumento
arrivare l’arrivo
confermare la conferma

 


Focus lessicale

La lingua italiana ha ormai adottato numerosi anglicismi. Nel testo possiamo vedere:

player ; recruiting ; web ; social network ; engagement ; employer branding

Eppure ci sono delle parole o delle espressioni perfettamente adatte in italiano!


Ora tocca a te con gli esercizi!

Esercizio 1 : Trova la risposta giusta

Esercizio 2 : 


Esercizio 3 :

Inscrivez-vous à notre newsletter

Ne ratez plus nos publications en vous inscrivant à notre bulletin d'informations. Vous n'aimez pas le SPAM nous non plus, nous n'envoyons en moyenne qu'un seul email par mois.